Al via regata Carthago Dilecta Est, ponte Italia-Tunisia

'Liberi di navigare' il motto di questa edizione velica

17 maggio, 11:13

TUNISI - E' stata presentata ad Hammamet la 19ma edizione della 'Carthago Dilecta Est', regata velica internazionale che unisce idealmente Italia e Tunisia, da sempre non solo grande evento sportivo, ma anche testimonianza attiva di un rapporto di amicizia e di rispetto delle culture del Mediterraneo, rappresentate simbolicamente dai due Paesi.
La Carthago Dilecta Est - Tunisie Sailing Week 2017 - con lo slogan 'Liberi Di Navigare', torna dunque in Tunisia, Paese pronto ad ospitare, con la massima sicurezza e la tradizionale accoglienza, gli equipaggi e le loro famiglie, annunciano gli organizzatori del Circolo Velico Ventotene. Molte le novità per questa edizione, con tre regate dall'Italia (28 luglio Cagliari-Biserta-Hammamet; 30 luglio, Roma/Fiumicino-Ventotene-Hammamet; 2 agosto Mazara del Vallo-Hammamet) e tre regate in Tunisia (31 luglio, Biserta-Hammamet; 2 agosto Sidi Bou Said-Hammamet; 6-8 agosto, Trofeo Yasmine Hammamet-Finale del primo Campionato Nazionale d'altura Tunisino). Il Trofeo Yasmine Hammamet, cui è collegata la finale del campionato tunisino, sarà inoltre una grande occasione per veder gareggiare insieme barche italiane e locali.
Tutte le regate, aperte a barche con equipaggio completo, per 2 e per 1, nonché le manifestazioni ricreative e culturali che le accompagneranno, sono organizzate da Circolo Velico Ventotene, Club Nautique de Sidi Bou Said, Lega Navale Italiana - Sezione di Cagliari, Lega Navale Italiana sezione di Mazara del Vallo, Yacht Club Gaeta e Marina di Yasmine Hammamet, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela e della Fédération Tunisienne de la Voile. Collaborano all'organizzazione dell'evento, l'Unione Vela d'Altura Italiana, il Porto Turistico di Sidi Bou Said, il Marina di Biserta, il Marina di Gammarth, altri Porti turistici e club nautici tunisini e italiani. Alle diverse regate della Carthago Dilecta Est-Tunisie Sailing Week sono collegate varie serate di gala e premiazioni presso i porti di partenza e di arrivo in Italia e Tunisia: il 27 luglio a Roma, serata inaugurale e presentazione degli equipaggi; il 29 luglio a Cagliari, serata inaugurale e presentazione degli equipaggi; il 30 luglio a Biserta: serata di gala e premiazioni; il 31 luglio a Ventotene, serata di gala e premiazioni; il 1 agosto a Mazara del Vallo, serata inaugurale e presentazione degli equipaggi; il 7 agosto a Tunisi, serata di gala, incontro con l'ambasciatore d'Italia in Tunisia; il 9 agosto ad Hammamet, serata di gala e premiazioni degli equipaggi. Durante la conferenza stampa sono state presentate inoltre le regate organizzate dal Club Nautique de Sidi Bou Said, dalla Lega Navale di Mazara del Vallo e dall'Adina: 28 maggio "Eurafrica CUP " - Mazara del Vallo - Sidi Bou Said, 31 maggio "Hamilcar Cuo " - Sidi BOu Said; 1 giugno "Rotta delle Anfore " - Sidi Bou Said - Mazara del Vallo; 4 giugno "Terra e Mare Cup" - Mazara del Vallo. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo