Calcio:Domani voto su sogno Marocco ospitare Mondiali 2026

Africani partono sfavoriti contro corazzata Usa-Canada-Messico

12 giugno, 10:45

 Napoli - Mentre la nazionale marocchina prepara il suo esordio al Mondiale in Russia contro l'Iran in programma venerdì, il Marocco si gioca domani un'altra partita molto importante al tavolo del congresso Fifa. La federcalcio internazionale deciderà infatti tra il Marocco e l'intero Nord America la sede dei Mondiali 2026: i marocchini sono arrivati fino alla scelta finale ma dovranno vedersela contro una corazzata che comprende Canada, Usa e Messico che hanno presentato una candidatura unificata. Il paese nordafricano parte sfavorito ma può contare sul sostegno di quasi tutti i Paesi africani e della maggior parte dei paesi europei, vista la vicinanza geografica che garantirebbe un facile accesso dei tifosi. I problemi, però, non sono pochi, visto che il Marocco dovrebbe prima di tutto costruire nove nuovi stadi e ristrutturarne cinque, e già l'arrivo alla scelta finale non è stata facile visto che un report della Fifa aveva definito a rischio le sistemazioni, i trasporti e gli stadi del Paese.

Nella candidatura marocchina sono previsti investimenti, come riferisce il quotidiano egiziano Al Ahram, per 16 miliardi di dollari per l'evento, il primo mondiale allargato che sarà disputato da 48 nazionali. Ma negli ambienti della Fifa molti sono convinti che i marocchini abbiano delle buone carte da giocarsi, dopo aver presentato per quattro volte la candidatura (1994, 1998, 2006 and 2010) senza riuscire a portare i Mondiali nel regno. L'obiettivo è di diventare il secondo Paese africano ad ospitare la Coppa del Mondo dopo il Sudafrica nel 2010.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo