Calcio: da Fifa fondi per stadio nazionale Palestina

Faisal al-Husseini ristrutturato e con nuovo terreno artificiale

06 marzo, 12:06

NAPOLI - La federcalcio della Palestina ha riqualificato lo stadio Faisal Al-Husseini installando nuovi seggiolini, un sistema di drenaggio per l'acqua piovana e un prato artificiale di ultima generazione che permetterà l'organizzazione di partite internazionali. Lo stadio, che si trova a pochi chilometri da Gerusalemme, è infatti quello che ospita le partite della nazionale palestinese ed è stato rinnovato con il sostegno della Fifa, nell'ambito del programma di aiuto alle federazioni sportive. Lo stadio, si legge sul sito della Fifa, aveva bisogno di una profonda ristrutturazione in particolare sul terreno di gioco che, mancando di un impianto di drenaggio, d'inverno si allagava completamente rendendo impossibile lo svolgimento delle partite.
La crescita dell'interesse nel calcio in Palestina da parte di sponsor il sostegno allo sviluppo del calcio giovanile hanno portato la Palestina ad ottenere il finanziamento dalla Fifa per conformare lo stadio agli standard internazionali. La nuova struttura permetterà quindi a più giovani palestinesi di esercitarsi e alla federazione di aumentare gli incassi da poter reinvestire nello sviluppo dello sport nel Paese che ha una popolazione di circa 5 milioni di persone, con un altissimo tasso di giovani. La Palestina è stata ammessa nella Fifa nel 1998. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo