Trasporti: Marocco, Casablanca avra' metropolitana aerea

A gennaio l'avvio dei lavori

17 giugno, 19:52

(ANSAmed) - RABAT, 17 GIU - Dopo la linea del tramway, inaugurata nel dicembre scorso, un altro grosso progetto è in programma per modernizzare i trasporti della capitale economica del Marocco, Casablanca, che, con oltre 4 milioni di abitanti, è anche la città più popolosa del Regno. In programma, con i lavori che dovrebbero partire nel gennaio prossimo, vi è infatti la costruzione di una metropolitana aerea, per collegare, con una lunghezza di 15 km, il quartiere Bourgogne a Hay Moulay Rachid, attraverso i viali Zerktouni, la Resistance, Mohammed VI e Driss El Harti. Il costo stimato del progetto è di 8 miliardi di dirham (circa 720 milioni di euro).

La scelta di una metropolitana aera è stata preferita ad altre proposte - fra le quali una metropolitana sotterranea, giudicata troppo costosa, un'altra linea del tramway, ma con capacità inferiore, e una rete di bus con corsie preferenziali - in seguito a diversi studi complementari al piano di mobilità urbana, che definì, nel 2007, i tragitti della futura rete del trasporto urbano di Casablanca.

La linea di metropolitana aerea sarà costruita, lungo tutto il tragitto, su dei viadotti e, servendo un bacino di 2 milioni di persone, potrà trasportare fino a 400mila passeggeri al giorno.

Essendo una tecnologia totalmente nuova nel Regno, il Consiglio comunale e la direzione generale di Casa Transports hanno già avviato dei contatti con Francia, Turchia e Giappone, per trovare le migliori conoscenze del settore, ma nessun accordo ufficiale è stato ancora siglato. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo