Trasporti: accordo GNV e Tanger Med contro i ritardi

Rimborsi a viaggiatori per garantire traversate sicure

06 marzo, 17:40

(ANSAmed) - RABAT, 7 MAR - Un accordo per garantire qualità del viaggio e assistenza in caso di cancellazione o ritardo.

Grandi Navi Veloci, la compagnia di navigazione italiana e il porto marocchino Tanger Med hanno siglato l'intesa per garantire una traversata delle acque del Mediterraneo in totale sicurezza, soprattutto in caso di ritardi o cancellazioni dalla partenza.

Se per esempio il ritardo all'arrivo è superiore alle 6 ore, verrà riconosciuto un rimborso parziale del biglietto; se la partenza è annullata, il passeggero può scegliere tra il trasporto alternativo o un rimborso completo del biglietto. La sinergia con il porto di Tanger Med sarà dispiegata nella gestione di situazioni critiche. "La puntualità della navigazione è soggetta a una serie di eventi che non sono sempre prevedibili, di qui il nostro impegno per ridurre al minimo i disagi per i passeggeri", spiega Marco Catani, Ceo di GNV. È dal 2008 che GNV collega l'Italia al Marocco e opera con tre linee a lunga percorrenza da e per Genova sul porto di Tangeri, con scali in Spagna, a Barcellona, e in Francia, a Sète, da tre a cinque volte alla settimana e a partire da giugno anche con la linea Barcellona Nador. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo