Serbia: al via lavori linea veloce Belgrado-Budapest

Progetto trilaterale con Ungheria e Cina. Treni a 200 km/h

28 novembre, 20:00

(ANSAmed) - BELGRADO, 28 NOV - Alle porte di Belgrado si e' svolta oggi la cerimonia ufficiale di avvio dei lavori per la ristrutturazione e ammodernamento della linea ferroviaria tra Belgrado e Budapest, che diventera' una vera e propria linea veloce con treni che potranno viaggiare fino a 200 km orari, riducendo notevolmente i tempi di percorrenza fra le due capitali sul Danubio. Si tratta di un progetto trilaterale al quale partecipano Serbia, Ungheria e Cina, che offre un fondamentale supporto finanziario e logistico. Il primo tratto interessato dai lavori e' quello tra Belgrado e Stara Pazova di 34,5 km. Il valore complessivo dell'opera sul territorio serbo e' stimato in circa 2 miliardi di dollari, e i lavoro saranno effettuati da 'China Railways International' e 'China Communications Construction Company'. La premier serba Ana Brnabic, presente oggi alla cerimonia, ha osservato come si tratti del primo progetto tra Cina e Ue attraverso la Serbia, che non fa ancora parte dell'Unione. Ed e' anche il primo progetto interfrontaliero, ha aggiunto, che parte nell'ambito dell'iniziativa '16+1' (Cina con 16 Paesi dell'Europa centrorientale e dei Balcani) il cui sesto vertice si e' tenuto ieri e oggi a Budapest. In precedenza la premier serba, prima di lasciare Budapest dove aveva partecipato al summit, aveva avuto colloqui bilaterali separati con i capi di governo cinese e ungherese, Li Keqiang e Viktor Orban. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo