Egitto: Al Gomhuria, 45 in gara per tav e monorail

Ministeri, entro febbraio i vincitori degli appalti

09 febbraio, 12:06

(ANSAmed) - IL CAIRO, 9 FEB - Sono 45 "i consorzi e società internazionali" che si sono candidati per "eseguire e finanziare" i due progetti ferroviari egiziani del "treno a grande velocità tra Ain Sokhna ed El Alamein El-Gedida" e del "monorail della nuova capitale amministrativa": lo scrive il quotidiano egiziano Al Gomhuria citando un comitato interministeriale che deve annunciare i vincitori "prima della fine di febbraio".

La lista comprende 23 candidati per la tav fra il Mar Rosso e il Mediterraneo e 22 per il progetto di monorotaia dagli agglomerati occidentali del Cairo "Città del 6 ottobre" e "Sheikh Zayed City" a "Nasr City", precisa il quotidiano riferendosi a un zona a ovest della quale sta sorgendo la nuova capitale amministrativa.

La "prima fase" della tratta monorail é di 35 km, ha 10 stazioni e servirà un milione di passeggeri al giorno. Una volta completato il tracciato, le stazioni saranno 22, ricorda Al Gomhuria. Il giornale precisa che comitato che sta gestendo i due appalti è formato dai ministeri dell'Edilizia e da quello dei Trasporti. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo