Spagna: Torre Jesus su Sagrada Familia sarà alta 172,5 metri

Entro 2022 pinnacolo su cattedrale Gaudì svetterà su Barcellona

21 settembre, 15:44

(ANSAmed) - MADRID, 21 SET - Le opere per la costruzione della Sagrada Familia iniziata da Antoni Gaudì entrano nella retta finale, con l'edificazione della Torre de Jesucristo, che comincerà il prossimo ottobre. E' previsto che il pinnacolo di 172,5 metri di altezza, il più alto di Barcellona e delle 18 torri del tempio, sia ultimato nel 2022 e cambierà la skyline della città catalana, come ha spiegato l'architetto direttore della fabbrica, Jordi Faulí, citato oggi dai media. "Prevediamo che la costruzione della torre, che culminerà con l'edificazione dei sei pinnacoli centrali, sia ultimata nel 2022 con la coronazione della croce", ha detto Faulí.

Costituita da 12 livelli, la torre avrà all'interno del primo, di 60 metri di altezza, una scala a chiocciola di pietra, attraversata al centro da un ascensore, "con una strutture minima e chiusura e vetro, che consentirà di ammirare l'interno del torrione, dal suolo a un belvedere" collocato a 144 metri, ha spiegato l'architetto.

Accanto alla struttura monumentale che svetterà sul cielo di Barcellona, saranno realizzate anche le torri dei quattro Evangelisti e quella del Mare de Deu, che sfiorerà i 100 metri di altezza.

Secondo i responsabili delle opere i lavori, avviati ormai 136 anni fa, seguono la tabella di marcia prevista, che punta a ultimare la grandiosa opera di Gaudí per il 2026, grazie ai finanziamenti per 50 milioni di euro ottenuti dai 4,5 milioni di visite l'anno al monumento.

Una media di 12mila persone al giorno, un numero aumentato in maniera esponenziale dopo la consacrazione della basilica fatta nel 2010 dall'allora pontefice Benedetto XVI. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo