Beni Culturali: Arabia Saudita lancia piano turistico Al-Ula

Valorizzazione sito Unesco che punta a visitatori internazionali

28 dicembre, 14:26

(ANSAmed) - NAPOLI, 28 DIC - Il sito Unesco di Al-Ula, in Arabia Saudita, è al centro di un progetto turistico che coinvolgerà tutta la regione che ospita la "città delle mura", come viene chiamato l'antico insediamento fondato nel VI secolo Avanti Cristo. Il programma 'Hammayah' (che in arabo significa 'protezione') è stato lanciato al Tantora Cultural Festival che si è tenuto nei giorni scorsi, come ha annunciato, riferisce l'Arab News, da Amr Madani, amministratore delegato della Commissione Reale per il sito di Al-Ula (Rcu). Il progetto di sviluppo turistico porterà alla creazione di 2.500 posti di lavoro e prevede corsi di formazione per i cittadini dell'area che potranno contribuire a promuovere e proteggere i siti archeologici della regione.

"Stiamo incoraggiando - ha spiegato Abdul Aziz Al-Aqeel, funzionario della Rcu - la nostra gente a essere custodi della loro madrepatria, rendendoli pienamente consapevoli che Al-Ula è un luogo di straordinario valore culturale e storico". Il piano è puntato ad attirare turisti internazionali in un sito che nel passato è stato frequentato per la maggior parte dal turismo interno saudita: "Per farlo - ha spiegato Madani - stiamo sviluppando un piano strategico per permettere agli investitori di programmare i loro affari nella regione. C'è stata attività umana in quest'area per migliaia di anni e ogni generazione ha lasciato tracce della propria esistenza. Per questo la regione è caratterizzata da alcune delle più affascinanti testimonianze del Medio Oriente Nord Africa".

Secondo il piano, il turismo peserà per il 70% sull'economia di Al Ula e nel piano è prevista anche la creazione di una scuola di alta formazione in campo turistico entro la fine del prossimo anni. In più il progetto punta anche ad attirare troupe cinematografiche internazionali nella zona montuosa. La zona montuosa sarà sfruttata dal punto di vista turistico anche per attività come il climbing e il trekking, con la creazione di percorsi ad hoc e tra i progetti c'è anche quello di rendere Al-Ula una località turistica agevole da visitare per i disabili.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo