Turismo in ripresa in Tunisia, +12,8% ingressi in un anno

Ritornano gli europei, in aumento anche i maghrebini

21 agosto, 17:58

Una turista a Sidi Bou Said in Tunisia Una turista a Sidi Bou Said in Tunisia

TUNISI - Continua l'andamento positivo del settore turistico in Tunisia. Il numero dei turisti in arrivo al 10 agosto scorso ha infatti raggiunto i 5,438 milioni con un incremento del 12,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati pubblicati dal ministero tunisino del Turismo e dell'Artigianato. Questo risultato, precisa la nota, è dovuto principalmente al ritorno in forze dei turisti europei (+18,8% a fine luglio), in particolare inglesi (+110,3%), francesi (+18%), tedeschi (+6%) e russi (+0,9%).

Si registra anche un aumento dei turisti maghrebini, cresciuti del 12,4% rispetto allo stesso periodo del 2018, in particolare del 15% in provenienza dall'Algeria e del 26,3% in provenienza della Libia.

Le entrate finanziarie derivanti dagli ingressi turistici sono aumentate del 44,2%, raggiungendo i 3,16 milioni di dinari tunisini (1 milione di euro). Le notti in hotel a fine luglio hanno fatto registrare un aumento del 13,3%. Il ministro del Turismo tunisino, René Trabelsi, si è dato per obiettivo di superare i 9 milioni di visitatori a fine anno.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo