Coronavirus: l'Acropoli di Atene riaprirà il 18 maggio

Per i musei bisognerà aspettare il 15 giugno

07 maggio, 18:27

ATENE - L'Acropoli di Atene e gli altri siti archeologici più importanti della Grecia riapriranno il 18 maggio, mentre i musei torneranno ad accogliere i visitatori a partire dal 15 giugno. Lo ha annunciato il governo greco.

L'Acropoli e gli altri siti, che attirano milioni di visitatori ogni anno, sono chiusi da metà marzo come prescritto dalle misure di contenimento del Covid-19 imposte dall'esecutivo. La riapertura è stata annunciata oggi dal ministro della Cultura Lina Mendoni in una conferenza stampa, durante la quale ha precisato che restano comunque obbligatorie le norme per distanziamento sociale, con ingressi di poche persone alla volta.

La Grecia ha dato il via a parziali riaperture lunedì scorso, a cominciare dai parrucchieri e i piccoli negozi. Il 18 maggio riapriranno anche le scuole superiori, mentre il primo giugno toccherà a caffè, bar, taverne e cinema estivi che operano all'aperto, sempre che l'evoluzione della pandemia nel Paese non suggerisca diversamente. Finora la Grecia, con una popolazione di 10,7 milioni di abitanti, ha registrato 147 morti e 2.663 contagi, numeri comunque inferiori alla media europea.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo