Algeria: sventati attacchi contro proteste Hirak, 5 arresti

L'accusa è di aver pianificato 'atti terroristici'

31 marzo, 10:15

(ANSAmed) - ALGERI, 31 MAR - Le autorità algerine hanno arrestato cinque persone con l'accusa di aver pianificato atti "terroristici" contro le proteste a favore della democrazia promosse dal movimento Hirak. Lo ha riferito la magistratura.

Secondo una fonte citata dall'agenzia di stampa ufficiale APS, gli arrestati stavano progettando "azioni terroristiche con autobomba nella culla del movimento Hirak, nelle città di Tizi Ouzou e Bejaia". L'accusa è di "possesso di armi da guerra ed esplosivi al fine di utilizzarli in atti terroristici".

Le forze di sicurezza hanno sequestrato diverse armi, tra cui un fucile a pompa, un fucile d'assalto Kalashnikov e munizioni, oltre a dispositivi elettronici e due veicoli. I sospetti, di età compresa tra 36 e 51 anni e originari delle province di Bouira e Tizi Ouzou, sono comparsi in tribunale ad Azazga, vicino a Tizi Ouzou. Uno è stato tenuto in custodia mentre gli altri quattro sono stati rilasciati sotto controllo giudiziario.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo