Upm: Sijilmassi, 2012 segna una nuova partenza

Progetti in pista, come autostrada Maghreb

08 giugno, 13:56

(ANSAmed) - BRUXELLES, 08 GIU - ''Abbiamo la sensazione che il 2012 per l'Unione per il Mediterraneo segna una nuova partenza''. Ne e' convinto il neosegretario generale dell'organizzazione, Fatallah Sijilmassi, al termine di una riunione del Bureau di presidenza dell'Upm al Parlamento europeo, a Bruxelles.

''Attualmente c'e' una concentrazione di sforzi politici ed economici - ha spiegato il segretario generale dell'Upm - che occorre mantenere sulla cooperazione regionale e i progetti, attraverso il segretariato''. Il compito quindi per tutta la struttura di Barcellona ''e' quello di prendere i progetti 'targati' Upm - ha assicurato Sijilmassi - e assicurarne il finanziamento e la messa in opera''. ''Siamo impegnati a questo scopo - ha aggiunto il segretario dell'Upm - e oggi i tre 'progetti faro' piu' avanzati sono quello dell'autostrada del Maghreb, che collega Casablanca a Tunisi, il dissalatore a Gaza e la piattaforma logistica Logismeta, per far si' che la circolazione di merci nel Mediterraneo sia la piu' competitiva possibile per le imprese''. (ANSAmed)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA