Arabia Saudita dichiara Fratelli Musulmani gruppo terrorista

07 marzo, 15:02

(ANSAmed) - ROMA, 7 MAR - Anche l'Arabia Saudita, dopo l'Egitto, ha inserito i Fratelli Musulmani nella lista nera dei gruppi terroristici. Lo riferisce al Arabiya. La decisione di Riad, alleato di ferro per il nuovo corso egiziano dopo la deposizione del presidente Mohammed Morsi che proveniva dalla stessa Fratellanza, fa seguito alla messa al bando di quest'ultima come organizzazione terroristica da parte del Cairo, nel dicembre scorso. Con la stessa formula l'Egitto ha messo al bando nei giorni scorsi anche Hamas, la fazione palestinese sospettata di complicià con i gruppi jihadistsi che operano nel Sinai. La 'lista nera' del regno saudita comprende anche il movimento sciita libanese di Hezbollah, i miliziani qaedisti dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isis) e quelli del Fronte al-Nusra, schierati contro le forze del presidente siriano Bashar al-Assad. Riad ha inoltre imposto ai miliziani sauditi che sono andati a combattere in Siria per l'Isis e al-Nusra - che sarebbero centinaia - di abbandonare le armi e ritornare in patria entro 15 giorni. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo