Arabia Saudita colpita da missili Huthi, Trump informato

Riad conferma. Casa Bianca, 'monitoriamo situazione'

20 giugno, 13:29

(ANSAmed) - BEIRUT, 20 GIU - Gli insorti yemeniti Huthi hanno compiuto un nuovo attacco missilistico contro obiettivi in Arabia Saudita: lo hanno dichiarato le autorità saudite, confermando quanto rivendicato dagli insorti yemeniti considerati vicini all'Iran. In precedenza alcuni media internazionali, citando un'agenzia che fa capo ai ribelli yemeniti, avevano annunciato che uno o più missili da crociera lanciati dallo Yemen avevano colpito un impianto in Arabia Saudita.

L'agenzia governativa saudita Spa cita un comunicato del colonnello Turki al Maliki, portavoce della Coalizione araba a guida saudita e che dal 2015 combatte gli insorti Huthi. Secondo Riad, gli insorti hanno sparato ieri sera un missile contro un impianto di desalinizzazione dell'acqua nella regione frontaliera di Jazan. Non ci sono vittime né danni secondo l'agenzia. Dal canto loro, gli Huthi avevano rivendicato l'attacco affermando di aver preso di mira l'infrastruttura civile saudita nel sud del regno del Golfo. La Casa Bianca ha detto che il presidente Donald Trump ne è stato informato.

"Stiamo monitorando attentamente la situazione e continuiamo a consultarci con i nostri partner e alleati", ha dichiarato la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, in una nota, nella quale non si aggiungono altri dettagli.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo