Arabia Saudita:Nuovo resort di lusso in deserto vicino Hegra

Cento camere con esperienze culturali coinvolgenti per turisti

21 agosto, 09:33

(ANSAmed) - NAPOLI, 21 AGO - In Arabia Saudita sorgerà un nuovo resort nell'area dei canyon desertici di Alula, che ospita il sito di Hegra, noto ora come Mada'in Salih, che è nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'Unesco. Il nuovo resort, spiega Gulf News, sarà realizzato dal governo in partnership con il gruppo immobiliare Habitats e sarà composto da 100 stanze in un progetto che viene descritto come un ecosistema inclusivo e di ospitalità sostenibile.

La prima fase di costruzione, che prevede la realizzazione dei primi 50 alloggi, sarà completata nei primi tre mesi del 2021, con la costruzione che andrà avanti nel corso del prossimo anno.

"I lavoro sono in corso - spiega Amr Al Madani, amministratore delegato della commissione reale saudita per Alula - e stiamo aprendo nuove opportunità per gli investitori regionali e internazionali nel settore dell'ospitalità". L'area è nel nord-ovest del Paese e il sito Unesco riaprirà ai visitatori ad ottobre dopo una serie di lavori di manutenzione.

Il resort è stato progettato per armonizzarsi con il panorama di Alula e lancerà anche delle sperimentazioni di turismo d'elite con esperienze culturali coinvolgenti. Il sito di Hegra ha testimonianze di presenza umana precedente al primo millennio prima di Cristo ed è poi diventata parte del regno Nabateo, l'antica civiltà che ha lasciato importanti tracce come l'area archeologica di Petra, in Giordania. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo