In Eau, A. Saudita torna a crescere economia non petrolifera

Settore costruzioni riprende progetti e traina tutto il mercato

06 aprile, 11:05

(ANSAmed) - NAPOLI, 6 APR - Il giro d'affari nelle attività non legate al petrolio continua a registrare una forte crescita a marzo nei Paesi del Golfo persico, in particolare in Arabia Saudita e negli Emirati. Lo riferisce il quotidiano The National che spiega come gli affari non legati al petrolio in Arabia Saudita hanno visto continuare la loro espansione sia nella vendita che negli acquisti con una stabilizzazione dell'occupazione.

"Continuiamo a vedere un miglioramento dell'attività nel primo quarto del 2021", spiega l'economista David Owen.

L'occupazione nel regno saudita è stato stabile nell'ultima rilevazione, emergendo come uno dei mercati del lavoro più forti dopo lo scoppio della pandemia covid19. Le imprese hanno ripreso ad acquistare merci nonostante le vendite siano rallentate.

Negli Emirati l'indice del mercato non petrolifero ha registrato un aumento a marzo, il più forte negli ultimi 20 mesi anche grazie alla salita del mercato delle costruzioni. La fiducia degli investitori e degli imprenditori è risalita nettamente grazie alla campagna vaccinale che ha anche spinto la ripresa del mercato delle costruzioni con la ripresa di vecchi progetti e il lancio di nuovi.

"Il mercato delle costruzioni - spiega Owen - è stato l'acceleratore che ci voleva per l'economia non petrolifera con le pmi che stanno riguadagnando terreno a livelli che non si vedevano da metà 2019. Il vaccino ha restituito fiducia al mercato". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo