Bosnia: serbo-bosniaci vincono ripetizione voto Srebrenica

Successo anche a Doboj, boicottaggio musulmani

22 febbraio, 15:13

(ANSAmed) - SARAJEVO, 22 FEB - Il partito del leader serbo-bosniaco e presidente di turno della presidenza tripartita bosniaca, Milorad Dodik, ha vinto nella ripetizione ieri delle elezioni locali a Srebrenica e a Doboj, dopo l'annullamento per irregolarità del voto del 15 novembre scorso nei due Comuni della Republika Srpska.

La ripetizione del voto è stata segnata dal boicottaggio delle elezioni di Srebrenica da parte dei partiti politici musulmani, per cui ieri si sono recati alle urne meno di 200 elettori bosgnacchi su 3.000 degli aventi diritto di voto.

Secondo i musulmani, si sarebbe dovuto ripetere lo scrutinio anche per i circa 700 bosgnacchi che vivono all'estero e ai quali le schede erano state inviate in ritardo. Nel contempo, hanno potuto votare per il sindaco uscente, il serbo Mladen Grujicic, anche numerosi serbi che vivono in Serbia e solo formalmente registrati residenti a Srebrenica. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo