Terremoto Croazia: a Petrinja centro distrutto

Epicentro vicino cittadina a sud Zagabria, sarebbe morto bambino

29 dicembre, 13:36

(ANSAmed) - ROMA, 29 DIC - Un forte terremoto di magnitudo 6.3 ha colpito la Croazia: l'epicentro è stato localizzato intorno a Petrinja, una cinquantina di km a sud di Zagabria, una regione già colpita ieri da scosse sismiche.

I media regionali parlano di gravi danni a Petrinja, il centro cittadino sarebbe distrutto, con interruzione di elettricità e linee telefoniche. Tra gli edifici crollati vi sarebbero il locale ospedale e un asilo, dove sarebbe morto uno dei bambini ospitati. Trecento militari sono in viaggio per la cittadina, per prestare assistenza alla popolazione. Atteso anche l'arrivo del premier Zndrej Plenkovic.

Il terremoto è stato avvertito in tutta la Croazia - a Zagabria c'è stato un blackout e molta gente si è riversata in strada - ma anche in Serbia, Bosnia-Erzegovina ed Italia.

Una centrale nucleare in Slovenia è stata chiusa per precauzione dopo la forte scossa. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo