Sisma Croazia, a Petrinja nuova scossa 3.8

Chiuso per timori crolli centro della cittadina

07 gennaio, 13:46

(ANSAmed) - BELGRADO, 07 GEN - In Croazia una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 3.8, si è registrata oggi pochi minuti dopo le 12 (stessa ora italiana) nella zona di Petrinja, la cittadina a una cinquantina di km a sudest di Zagabria che è stata semidistrutta dal forte sisma (6.4) del 29 dicembre scorso.

Come riferiscono i media locali, l'epicentro della nuova scossa è stato localizzato a sei km a sudovest di Petrinja. Dal violento terremoto di fine anno - il cui bilancio è stato di sette morti, una trentina di feriti e ingenti danni - lo sciame sismico in Croazia non si è mai arrestato, e ieri pomeriggio una forte scossa di magnitudo 5.0 si è registrata fra Petrinja e Sisak causando ulteriori danni a case ed edifici già colpiti il 29 dicembre.

Le autorità hanno deciso di chiudere il centro di Petrinja per ragioni di sicurezza, nel timore di eventuali nuovi crolli.

Le scosse in Croazia vengono avvertite regolarmente anche nelle regioni frontaliere di Slovenia, Bosnia-Erzegovina e Serbia.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo