Regeni: denuncia Abdallah nota a procura Roma da settembre

Giulio prospettò fondi a capo sindacato, non chiese soldi

29 dicembre, 18:43

(ANSAmed) - ROMA, 29 DIC - La notizia della segnalazione di Giulio Regeni alla polizia, il 7 gennaio scorso, da parte di Mohamed Abdallah, il capo del sindacato autonomo degli ambulanti del Cairo, è nota agli inquirenti della procura di Roma dal 9 settembre scorso.

Lo riferiscono fonti della Procura ricordando che la notizia fu resa nota con un comunicato congiunto emesso dopo un vertice con i colleghi egiziani.

Anche il video dell'ultimo incontro tra Regeni e Abdallah è agli atti dell'inchiesta romana, dal 7 dicembre scorso. Le stesse fonti smentiscono alcune ricostruzioni del contenuto del video secondo cui il ricercatore avrebbe chiesto danaro al capo del sindacato. Al contrario, si precisa, fu Regeni a prospettare ad Abdallah la possibilità di presentare un progetto per un finanziamento di 10 mila sterline a favore delle iniziative degli ambulanti. Le modalità del finanziamento non dovevano tuttavia violare le norme vigenti. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo