Calcio: Egitto brinda a Salah e ospiterà Coppa Africa 2019

Paese sostituisce Camerun in organizzazione del torneo

09 gennaio, 16:19

(ANSAmed) - NAPOLI, 9 GEN - Sarà l'Egitto a ospitare la Coppa d'Africa 2019, in programma a giugno. Il Paese ha battuto infatti la concorrenza del Sudafrica nella corsa alla sostituzione del Camerun, che è stato scartato dalla Confederazione africana di calcio a causa dei ritardi nell'avvicinamento al torneo. L'Egitto ha ottenuto 16 voti su 18 con un astenuto. L'Egitto ha solo cinque mesi per organizzare la Coppa d'Africa a 24 squadre ma ha già gli stadi pronti. Sarà la quinta volta che la competizione si gioca nel Paese, l'ultima volta, nel 2006, gli egiziani vinsero la coppa.

"Voglio ringraziare il governo per il sostegno che ci ha garantito - ha detto il presidente della federcalcio egiziana, Hany Abu Rida, in dichiarazioni riportate da Al Ahram -, abbiamo organizzato la coppa nel 2006 e siamo pronti a raccogliere la sfida di fare ancora meglio. Siamo pronti e i tifosi non vedono l'ora di tornare a riempire gli stadi".

Uno dei problemi più gravi del calcio egiziano, negli ultimi anni, è stata infatti la violenza negli stadi con le curve, che sono fortemente politicizzate e hanno risentito delle tensioni politiche nel Paese. Otto gli stadi che saranno coinvolti in cinque città: Alessandria, Ismailia, Port Said, Suez e Il Cairo.

Per l'Egitto la giornata di ieri è stata un doppio successo, visto che l'attaccante Mohamed Salah è stato eletto miglior calciatore africano del 2018, battendo Pierre-Emerick Aubameyang del Gabon e Sadio Mane del Senegal. L'attaccanrte della nazionale egiziana e del Liverpool aveva già vinto lo scorso anno. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo