Egitto: esplosione Cairo, si valuta ipotesi terrorismo

Testimoni, auto fuggiva a un controllo della polizia

05 agosto, 11:53

(ANSAmed) - IL CAIRO, 4 AGO - L'esplosione avvenuta davanti all'ospedale oncologico del Cairo potrebbe essere stata un atto di terrorismo, provocata da esplosivo piazzato all'interno dell'auto lanciata contro altri veicoli. E' l'ipotesi che circola in queste ore anche se non c'è nessuna conferma ufficiale. Secondo alcuni testimoni, il conducente dell'auto stava fuggendo a un controllo della polizia quando è avvenuto l'impatto che ha provocato 19 morti e almeno 30 feriti.

Il bilancio è provvisorio: alcuni dei feriti sono gravi. L'esplosione è stata talmente violenta che è stata sentita anche a pochi chilometri di distanza e ha fatto tremare, secondo alcuni testimoni, i vetri di alcune abitazioni. Sul posto numerosi agenti della Sicurezza che stanno raccogliendo le testimonianze. L'impatto ha anche danneggiato le barriere di ferro lungo il Nilo e qualche cadavere, secondo le fonti della Sicurezza, potrebbe essere caduto nel fiume. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo