Da Grande Imam partecipanti simposio a ambasciata d'Italia

Al Tayyib incontra al Cairo i relatori del simposio

21 febbraio, 17:08

(ANSAmed) - IL CAIRO, 21 FEB - Il Grande Imam di Al-Azhar, Ahmed Al Tayyib, ha ricevuto i relatori al convegno sulla libertà religiosa organizzato al Cairo dall'Ambasciata d'Italia.

Lo si è appreso da una fonte ufficiale del più influente centro teologico e universitario dell'islam sunnita. L'incontro, alla presenza dell'Ambasciatore Giampaolo Cantini, è avvenuto mercoledì, segnala la pagina Facebook di Al-Azhar, ricordando che al convegno dal titolo "Dalla libertà di culto alla libertà di religione e di credo" hanno partecipato rappresentanti dello stesso centro teologico, di diverse Chiese cristiane e "una serie di intellettuali e accademici".

"Il Grande Imam ha detto che il mondo ha bisogno di molti sforzi per propagare la pace mondiale e la coesistenza", sintetizza il post dando conto del colloquio. Al Tayyib inoltre "ha affermato la propria convinzione che la soluzione è nell'incontro fra i leader delle religioni" come avvenuto un anno fa ad Abu Dhabi con papa Francesco. I componenti della delegazione del convegno "hanno espresso la propria stima per il ruolo fondamentale" giocato da al-Tayyib e "hanno elogiato l'incontro storico" fra i due capi religiosi del febbraio 2019 nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, "coronato dalla firma del documento sulla fratellanza umana", come "un passo importante sulla via della coesistenza e della pace mondiale", riferisce ancora il centro teologico basato al Cairo. Nelle parole del Grande Imam, "chi leggesse per la prima volta la Dichiarazione sulla fratellanza non saprebbe dire se sia stata scritta da un musulmano o da un cristiano, poiché la natura del documento è semplicemente umana".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo