Zaky: è stallo per l'udienza al Cairo, si va verso rinvio

Carceri blindate per coronavirus, nessun detenuto arrivato

16 marzo, 17:41

(ANSA) - BOLOGNA, 16 MAR - È stallo al Cairo per le udienze che avrebbero dovuto tenersi oggi in Procura, tra cui quella sulla custodia di Patrick George Zaky, studente egiziano iscritto a un master all'Università di Bologna e arrestato un mese e mezzo fa al suo arrivo in Egitto per una vacanza. Amr, amico egiziano di Patrick, fa sapere che al momento la situazione è "caotica": nessun detenuto dalla prigione di Tora, dove Zaky è recluso, è giunto oggi in Procura a causa del 'lock-down' per l'emergenza sanitaria del coronavirus.

A familiari e amici è stato detto che tutte le udienze previste per oggi sono state rinviate ma ancora non è chiaro a quando. Gli uffici della Procura al Cairo si avviano alla chiusura e, a quanto risulta, i legali sono ancora dentro e non c'è ancora stata alcuna comunicazione ufficiale. L'udienza su Zaky, dalla quale dipende la sua eventuale scarcerazione o la decisione di altri 15 giorni di custodia in carcere, era stata anticipata ad oggi anche se era prevista per il 21 marzo.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo