Egitto: Amnesty, 57 esecuzioni in due mesi

Nell'intero 2019 erano state 32, c'è 'orribile frenesia'

03 dicembre, 13:52

(ANSAmed) - IL CAIRO, 3 DIC - L'Egitto negli ultimi due mesi ha eseguito almeno 57 condanne di uomini e donne a fronte di un totale di 32 nell'intero 2019. Lo segnala oggi il sito al Monitor rilanciando cifre pubblicate ieri da Amnesty International (Ai) che ha parlato di un'"orribile frenesia di esecuzioni". Le cifre sarebbero sottostimate in quanto l'Egitto non pubblica statistiche sulle esecuzioni capitali né, secondo Amnesty, informa i parenti dei condannati.

Nello stesso periodo ottobre-novembre preso in considerazione dal rapporto di Ai, media filogovernativi hanno reso note 91 esecuzioni. Amnesty ha sostenuto inoltre che nel bimestre almeno 15 "detenuti politici" sono stati condannati a morte in seguito a "processi esageratamente iniqui e viziati da 'confessioni forzate e altre gravi violazioni dei diritti umani".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo