Grecia, 'noi ponte fra Paesi arabi ed Europa'

Forum Amicizia con Egitto, Cipro, Eau, Francia, Bahrein,sauditi

11 febbraio, 16:54

(ANSAmed) - ROMA, 11 FEB - "La Grecia ha l'ambizione di diventare un ponte fra il Mediterraneo orientale, i Paesi del Golfo, i Balcani e l'Europa: lo ha dichiarato il ministro degli Esteri greco, Nikos Dendias, citato da vari media greci e internazionali, dopo una serie di incontri in occasione del "Philia Forum", il Forum dell'Amicizia tenuto ad Atene con gli omologhi di Cipro, Egitto, gli Emirati arabi uniti, l'Arabia Saudita, il Bahrein e la Francia. Un incontro, ha aggiunto Dendias.

"Ciò che ci unisce oggi è la condanna delle azioni illegali, delle azioni irrazionali che minano la pace e la sicurezza. Il nostro compito è di creare un baluardo contro le minacce, la violenza e l'estremismo, l'intolleranza e la distorsione della religione", hanno detto i partecipanti alla fine del Forum, il cui fine è il contrasto alle ambizioni turche, soprattutto nell'0area del Mediterraneo orientale. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo