Navetta 'Hope' degli Emirati entra domani in orbita Marte

Volerà su equatore dando immagini più complete di tutto pianeta

08 febbraio, 15:00

(ANSAmed) - ROMA, 08 FEB - La navicella spaziale degli Emirati Arabi Uniti 'Hope Orbiter' è arrivata a Marte e il suo ingresso nell'atmosfera del pianeta è atteso per domani. Ne dà notizia il team dell'agenzia spaziale emiratina che è impegnato nella gestione della prima missione interplanetaria, senza equipaggio, del Paese. La navicella una volta entrata nell'atmosfera marziana comincerà a costruire la più completa raffigurazione dell'ambiente marziano che sia mai stata elaborata.

"La preparazione è stata molto scrupolosa per l'ingresso in atmosfera della navetta e per il suo lavoro", spiega alla rivista online 'Newscientist' Sarah Al-Amiri, capo dell'agenzia spaziale del Paese.

Il segnale dalla 'Hope Orbiter' impiegherà 11 minuti per raggiungere la Terra e quindi l'operazione di ingresso in atmosfera avverrà con il pilota automatico e se ci fossero problemi il computer della navicella ha una serie di soluzioni da mettere in pratica in autonomia prima dell'arrivo degli imput da Terra. "Quando vedremo l'accendersi del fuoco all'esterno della navicella - spiega Pete Withnell dell'Università del Colorano, programme manager per la missione - significa che l'ingresso in atmosfera è già quasi avvenuto, siamo osservatori ma non possiamo interagire in tempo reale vista la distanza".

L'ingresso in atmosfera durerà appunto 27 minuti che non sono stati testati sulla Terra "altrimenti avremmo potuto creare dei danni alla navicella", spiegano dal programma spaziale emiratino. La Hope volerà esattamente su tutto l'equatore di Marte prendendo quindi delle immagini complete del pianeta ogni nove giorni. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo