Al via la prima centrale elettrica nucleare negli Emirati

'E' passo storico. Prima centrale nucleare araba'

06 aprile, 17:30

(ANSAMed) - BEIRUT, 6 APR - Gli Emirati Arabi Uniti hanno oggi annunciato l'avvio della fornitura su scala nazionale di elettricità prodotta dalla prima centrale nucleare costruita in un Paese arabo. Il premier emiratino, Muhammad ben Rashed Al Maktum, ha scritto su Twitter: "Gli Emirati hanno oggi commesso un passo storico".

"Il primo megawatt della prima centrale nucleare araba è entrato nella rete elettrica nazionale", ha affermato il premier a cui ha fatto eco il il principe ereditario e uomo forte degli Emirati, Muhammad ben Zayed.

Gli Emirati sono il quarto produttore di petrolio dell'Organizzazione dei paesi esportatori di greggio (Opec) ma da anni lavorano allo sviluppo di fonti produttive energetiche alternative.

La centrale nucleare di Baraka, costruita sulla riva del Golfo di fronte alla costa iraniana dove sorge la centrale nucleare di Bushehr, è composta da quattro reattori.

Attualmente è in funzione un solo reattore da agosto ma quando saranno tutti operativi la centrale potrà produrre un quarto del fabbisogno elettrico di un paese che, specialmente durante i periodi estivi, consuma molta corrente elettrica.

La centrale di Baraka è stata costruita da un consorzio formato dalla società nazionale degli Emirati e da una compagnia privata della Corea del Sud, per un costo stimato di circa 20 miliardi di euro. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo