Migranti:Frontex, da Ue rimpatriato solo 43% dei senza asilo

Leggeri a seminario Csu, critiche a Grecia e lodi per la Turchia

05 gennaio, 17:31

(ANSAmed) - BERLINO, 5 GEN - Gli Stati europei espellono dai propri paesi solo il 43% dei migranti cui non è stato riconosciuto l'asilo. Lo ha reso noto il direttore di Frontex Fabrice Leggeri, intervenuto oggi in Baviera al seminario di clausura della Csu. Lo riferiscono alcuni partecipanti al seminario, come riporta la Frankfurter Allgemeine Zeitung. Leggeri ha poi "criticato in particolare la Grecia" per la "lentezza dei procedimenti burocratici", mentre ha espresso "lodi per la Turchia", aggiunge il quotidiano di Francoforte. L'accordo Ue-Ankara prevedeva il ritorno dalle isole greche alla Turchia di 500 profughi al giorno, mentre "in realtà finora ne sono stati riportati in tutto solo 1.000", riporta il discorso di Leggeri la Faz. Il seminario di clausura della Csu, in corso da ieri nella località bavarese di Seeon, si svolge a porte chiuse.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo