Migranti: al via team speciali Frontex per rimpatri

Squadre saranno impiegate a sostegno Stati membri

10 gennaio, 13:56

BRUXELLES - L'Ue accelera sui rimpatri dei migranti con speciali squadre di intervento dell'agenzia europea delle Guardie di frontiera e guardacoste - Frontex.
L'agenzia lancia formalmente l'iniziativa, con uno staff composto da 690 persone tra esperti e scorte. Le squadre saranno impiegate a sostegno degli Stati membri per coordinare ed organizzare le operazioni di rimpatrio e collaborare con i Paesi Terzi che dovranno riammetterli. "Assicurare il rimpatrio di migranti irregolari che non soddisfano le condizioni di ingresso e permanenza nell'Ue e ridurre gli incentivi per l'immigrazione irregolare sono componenti essenziali di una politica migratoria che funziona bene", afferma il commissario europeo alla Migrazione Dimitris Avramopoulos.
L'agenzia avrà ora a disposizione strumenti aggiuntivi per fornire agli Stati membri supporto pratico e assistenza sul terreno. In casi urgenti, le squadre potranno essere impiegate sia su richiesta dello Stato membro (che resta responsabile per i rimpatri) o su iniziativa dell'agenzia.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo