Frontex, -62% sbarchi di migranti in Italia ad agosto

Spagna raddoppia e per secondo mese è principale porta per l'Ue

14 settembre, 17:15

BRUXELLES - Ad agosto sono stati in tutto 12.500 i migranti arrivati nell'Ue, un numero in linea con lo stesso periodo del 2017. Ma se l'Italia, ad agosto, registra un calo del 62% rispetto ad agosto 2017, con 1500 migranti arrivati sulla rotta del Mediterraneo centrale; la Spagna, per il secondo mese consecutivo, si conferma la principale porta di ingresso nell'Unione, con 6500 persone giunte attraverso la rotta del Mediterraneo occidentale, con un numero più che raddoppiato di arrivi, rispetto ad un anno fa. Sono i dati di Frontex.

Nei primi otto mesi del 2018, i migranti arrivati nell'Unione sono stati in tutto 86.500, con un calo del 40%, dovuto soprattutto alla riduzione della pressione migratoria nel Mediterraneo centrale. In Italia, nei primi otto mesi, il calo è stato dell'80%, rispetto allo stesso periodo di un anno fa, con un totale di 19.600 persone arrivate.

I migranti giunti nei primi otto mesi, in Spagna, sono stati in tutto 29.600, con numeri raddoppiati rispetto ad un anno fa.

Tra le principali nazionalità arrivate: Marocco, Guinea, e Mali e i migranti dai Paesi sub-sahariani hanno rappresentato oltre i tre quarti di tutti i migranti intercettati su questa rotta.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo