Libia: Ue, rischio di scontro incontrollabile

Parti allentino tensioni e cessino tutte le provocazioni

05 aprile, 14:40

(ANSAmed) - BRUXELLES, 5 APR - "Siamo profondamente preoccupati dall'escalation militare e retorica in corso in Libia, che rischia seriamente di portare ad uno scontro incontrollabile. Chiediamo a tutte le parti di allentare la tensione e cessare tutte le provocazioni". Così un portavoce della Commissione europea. "Come detto più volte, non ci può essere una soluzione militare alla crisi libica - ha proseguito -. I politici devono agire in modo responsabile e mettere l'interesse nazionale per primo".

Lunedì al consiglio Esteri a Lussemburgo l'Alto rappresentante Federica Mogherini aggiornerà i ministri sugli ultimi sviluppi e su quanto emerso alla riunione del cosiddetto Quartetto per la Libia, a cui ha partecipato alcuni giorni fa a Tunisi, afferma il portavoce, che ribadisce il sostegno dell'Unione agli sforzi per la mediazione dell'inviato speciale Ghassan Salamé. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo