Libia: Mogherini, i migranti nei campi sono a rischio

Lavoriamo per evacuarli con Oim e Unhcr

16 aprile, 16:24

(ANSAmed) - STRASBURGO, 16 APR - "Non soltanto i libici sono in condizione di sofferenza ma anche i migranti, i rifugiati nei centri detenzione sono a rischio. Stiamo lavorando con Oim e Unhrc per evacuarli e farli uscire dalla Libia e portarli in posti più sicuri anche regioni più sicure nel resto del Paese.

Così l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini. "Decine di migranti hanno lasciato la Libia giorni fa per tornare verso il loro paese volontariamente, tuttavia le condizioni sul terreno vanno deteriorandosi e per questo chiediamo a alle parti di consentire una evacuazione fluida dei centri di detenzione", ha sottolineato. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo