Ue,'deprecabile'decisione Kosovo su ambasciata a Gerusalemme

Portavoce, diverge da posizione Ue su status capitale due Stati

02 febbraio, 14:18

(ANSAmed) - BRUXELLES, 2 FEB - La decisione di aprire un'ambasciata a Gerusalemme è "deprecabile" e "allontana il Kosovo dalla posizione dell'Ue sulla questione dello status di Gerusalemme". Lo ha detto il portavoce per la Politica estera dell'Ue, Peter Stano, commentando gli ultimi sviluppi sulla normalizzazione delle relazioni tra Israele e il Kosovo.

"Tutte le ambasciate degli Stati membri dell'Ue e le delegazioni europee si trovano a Tel Aviv", ha ricordato Stano, sottolineando che la posizione di Bruxelles sulla questione "non è cambiata". L'Ue ha sempre sostenuto la soluzione a due Stati con Gerusalemme capitale di Israele e Palestina e "una soluzione finale sullo status di Gerusalemme come futura capitale di entrambi gli Stati deve essere trovata attraverso negoziati diretti tra israeliani e palestinesi", ha aggiunto. "Il Kosovo - ha concluso il portavoce - ha indicato l'integrazione nell'Ue come sua priorità strategica e ci aspettiamo che agisca coerentemente".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo