Notre-Dame: procuratore, i soccorsi al secondo allarme

Al primo sopralluogo non erano state riscontrate fiamme

16 aprile, 16:09

(ANSAmed) - PARIGI, 16 APR - Il procuratore di Parigi Rémy Heitz, parlando oggi ai cronisti dell'incendio a Notre-Dame, ha spiegato che ieri "c'è stata una prima allerta alle ore 18:20, seguita da un sopralluogo per sedare i dubbi", durante il quale però non è stato riscontrato nulla di anomalo. Heitz ha aggiunto che c'è stata poi una "seconda allerta alle 18:43. A quel punto, il fuoco è stato riscontrato al livello della struttura. Nel frattempo - ha concluso - la chiesa era stata evacuata perché una messa era cominciata poco prima".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo