Mattarella, 'Italia-Francia Paesi amici'

Il capo dello Stato a Parigi dopo mesi di rapporti tesi

02 maggio, 12:07

(ANSAmed) - PARIGI, 2 MAG - "Sono qui per testimoniare l'amicizia tra Italia e Francia". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in visita alla cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Il capo dello Stato è a Parigi su invito del presidente francese Emmanuel Macron, per ricucire i rapporti tra i due Paesi dopo mesi di tensioni, in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

I pompieri parigini che hanno salvato Notre-Dame dall'incendio "meritano la riconoscenza dell'Europa", ha detto il presidente. "Per me, come per tutti quelli che sono stati più volte a Notre-Dame", quelle dell'incendio alla cattedrale sono state "ore di grande preoccupazione e coinvolgimento affettivo", ha aggiunto il capo dello Stato. "Sapere che è stata salvata dai vigili del fuoco" è motivo di "grande riconoscenza nei loro confronti", ha sottolineato. "Tutti i principali avvenimenti di Francia dal 1.200 in poi sono passati da qui - ha aggiunto -. E la cattedrale di Notre-Dame rispecchia tanta parte della storia e della civiltà d'Europa".

"Questo - ha aggiunto - spiega perché in Italia le ore dell'incendio sono state seguite con angoscia e con affetto, perché tra l'altro, Francia e Italia condividono una grande sensibilità per il patrimonio culturale". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo