Coronavirus:Parigi promette rifugio per migranti bidonville

Circa 500 esiliati verranno messi al sicuro in prossimi giorni

19 marzo, 16:10

(ANSAmed) - PARIGI, 19 MAR - Circa 500 migranti concentrati in una bidonville della banlieue di Parigi verranno messi al riparo nei "prossimi giorni", nel quadro delle misure per sradicare il coronavirus: è quanto annunciato dal prefetto dell'Ile-de-France, Michel Cadot. Dalle ore 12:00 di martedì scorso, i francesi sono sottoposti a rigide misure di confinamento simili a quelle già adottate in Italia, fatta eccezione per i clochard e le centinaia di migranti senza fissa dimora che vivono ancora in strada, in tende o giacigli insalubri, in condizioni igienico-sanitarie disperate nei campi di fortuna alle porte di Parigi. Di qui, la decisione del prefetto di Seine-Saint-Denis di mettere fine a questa situazione, che con l'aggravante del coronavirus presenta ora anche gravissimi rischi sanitari.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo