Francia: via a riapertura ma legge ancora a vaglio giudici

Regole non operative, Eliseo fa appello a 'senso responsabilità'

11 maggio, 11:46

PARIGI - Riapertura in Francia questa mattina dopo 7 settimane di lockdown per l'epidemia di coronavirus ma primi problemi con la legge sullo stato d'emergenza sanitario - con le regole da applicare nella Fase 2 - che non è stata promulgata in tempo. L'Eliseo e il governo hanno lanciato un appello "al senso di responsabilità dei francesi" per rispettare le regole, soprattutto quelle del distanziamento e delle mascherine obbligatorie sui mezzi di trasporto pubblici.
La legge sulla Fase 2 viene esaminata in queste ore dal Consiglio costituzionale, al quale è stata inviata su disposizione del presidente Emmanuel Macron, ma il parere dell'Alta giurisdizione sarà noto soltanto nel pomeriggio. Nella legge, che potrà entrare dunque in vigore soltanto stasera, figurano fra l'altro la limitazione a 100 km degli spostamenti senza autocertificazione e l'attestazione obbligatoria dei datori di lavoro per prendere la metropolitana nelle ore di punta.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo