Isis: jet giordani bombardano obiettivi in Siria e Iraq

Poi sorvolano paese del pilota ucciso da terroristi

05 febbraio, 17:08

Isis: premier Iraq a re giordano, avanti con raid Isis: premier Iraq a re giordano, avanti con raid

(ANSA) - NEW YORK/AMMAN, 5 FEB - Caccia giordani hanno bombardato oggi obiettivi dello Stato islamico in Siria e Iraq, in coordinamento con la coalizione internazionale anti-Isis. Lo ha reso noto un portavoce del governo di Amman, senza fornire però indicazioni precise. "Vogliamo esser certi che (i jihadisti dell'Isis) paghino per il loro crimine e per le atrocità che hanno fatto al nostro pilota", ha detto il portavoce, Mohammed al Momani, citato dalla Cnn. Di ritorno dalla missione, che secondo notizie che rimbalzano sui social network ha colpito obiettivi a Mosul in Iraq e a Raqqa in Siria, i jet hanno sorvolato il villaggio natale del pilota Moath al Kassabeh, ucciso dai terroristi dello Stato Islamico.

Il raid ha coinciso con la visita del Re Abdullah, di ritorno dagli Usa, alla famiglia del pilota brutalmente assassinato.

"Saranno colpiti duramente nelle loro roccaforti", ha promesso il sovrano. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo