Giordania: iniziativa europea per accesso imprese a mercati

Dovrebbe creare 2.000 posti lavoro per giordani e siriani

17 maggio, 15:54

(ANSAmed) - AMMAN, 17 MAG - Un gruppo di istituzioni europee ha unito gli sforzi per lanciare un programma per il commercio e lo sviluppo volto ad aiutare le imprese della Giordania ad avere accesso ai mercati dell'Unione europea e mondiale e creare così posti di lavoro per migliaia di giordani e rifugiati siriani. L'agenzia tedesca per la cooperazione internazionale (Giz), insieme con UK Aid e con il governo olandese hanno avviato il progetto che prevede di migliorare le performance delle imprese giordane con l'obiettivo di formare posti di lavoro, si sottolinea in un comunicato della stessa Giz.

Secondo i dirigenti del ministero del Lavoro di Amman, l'iniziativa punta in particolare a migliorare i servizi nell'area del commercio. Gli organizzatori puntano anche a identificare gli ostacoli al commercio per migliorare le procedure in linea con l'accordo per la facilitazione del commercio dell'Organizzazione mondiale del commercio. Circa 2.000 giordani e siriani saranno aiutati nella loro ricerca di lavoro grazie agli aiuti alle imprese. Il progetto si rivolge in particolare a quelle aziende che hanno esperienza nel campo delle esportazioni ma sono state penalizzate dall'attuale situazione geopolitica della regione, così come altre che cercano di accedere a nuovi mercati con prodotti innovativi.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo