Giordania: Natale, re Abdallah riceve i capi delle Chiese

'Nostro dovere difendere i vostri diritti a Gerusalemme'

24 dicembre, 14:54

(ANSAmed) - TEL AVIV, 24 DIC - Auguri ai cristiani della Giordania, della Palestina e nel mondo sono stati espressi ieri da re Abdallah di Giordania nel ricevere nel palazzo al-Husseinya i capi delle Chiese della Giordania e di Gerusalemme, nonché esponenti della comunità cristiana locale.

In questa occasione - precisa il Jordan Times - il re ha ribadito il diritto delle chiese di Gerusalemme di custodire le loro proprietà ed i Luoghi santi, e di poter professare liberamente il loro culto. "La difesa dei diritti dei musulmani e dei cristiani a Gerusalemme è un dovere per il regno Hashemita", ha affermato. Da parte sua l'Amministratore apostolico del patriarcato latino di Gerusalemme arcivescovo Pierbattista Pizzaballa ha osservato che "la Giordania rappresenta un modello di armonia, un'oasi e un punto di incontro per tutti" ed ha espresso riconoscenza per l'operato della Giordania a Gerusalemme.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo