Covid: Giordania, 108 decessi in 24 ore, un record

Media, il tasso di contagio supera il 20%

23 marzo, 12:02

(ANSAmed) - TEL AVIV, 23 MAR - Un record di decessi per coronavirus è stato registrato ieri in Giordania, secondo quanto riferisce il Jordan Times. I decessi ieri sono stati 108 ed il totale dall'inizio della pandemia è stato così aggiornato a 5.985. Molto elevato anche il tasso di contagio che in pochi giorni è salito dal 18,9 al 20,2 per cento, con 9.200 nuovi casi su 46 mila tamponi. Al momento i malati attivi in Giordania sono quasi 100 mila.

Intanto il governo di Bisher al-Khasawneh ha discusso le misure necessarie per garantire alla popolazione di assicurarsi un regolare approvvigionamento di alimentari - malgrado le severe limitazioni negli spostamenti dovuti alla pandemia - in vista del digiuno del Ramadan che inizierà alla metà di aprile.

In particolare viene espressa preoccupazione per un aumento dei prezzi dovuto in parte, secondo la agenzia di stampa Petra, a fluttuazioni nei costi delle importazioni. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo