Crisi: i greci sono i piu' pessimisti in Ue, Eurobarometro

21 dicembre, 14:10

(ANSAmed) - ATENE, 21 DIC - Soltanto il 22% delle famiglie greche sono soddisfatte della loro situazione finanziaria mentre la media nell'Unione europea è di quasi tre volte superiore. Lo rivela. come riferiscono oggi i giornali ateniesi, l'ultimo sondaggio di Eurobarometro i cui dati sono stati resi noti ieri.

Il 77% dei greci ha definito le finanze domestiche in una situazione "abbastanza cattiva" o "molto cattiva", contro una media del 35% nei Paesi del blocco dei 27. Solo il 6% dei greci ha detto di aspettarsi che la situazione migliori nei prossimi 12 mesi. I dati, raccolti fra più di 32.000 persone tra il e e il 18 novembre scorsi, dimostrano che i greci sono la popolazione più pessimista dell'Ue. Solo il 32% dei greci ha detto di essere soddisfatto della propria vita, cosa che li pone ben al di sotto della media Ue e ultimi nell'Unione alla pari con i portoghesi.

Alla domanda su quali siano i problemi maggiori che al momento la Grecia deve affrontare, piu' della meta' ha risposto che "la piu' grande sfida" e' la disoccupazione seguita dalla situazione economica.

La criminalita' è invece il problema principale per il 10% degli intervistati. L'88% ha detto che in Grecia attualmente "le cose stanno andando nella direzione sbagliata" rispetto ad un 4% che si e' detto "ottimista" circa le prospettive del Paese. Alla domanda se sono soddisfatti del modo in cui e' attuata la democrazia nel Paese, solo l'11% ha detto di essere soddisfatto contro l'89% che ha detto il contrario. Infine, solo un 5% ha dichiarato di avere fiducia nei partiti politici e un 7% nel Parlamento. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo