Israele: operazione esercito contro tunnel Hezbollah

In corso 'Scudo del Nord' al confine con il Libano

04 dicembre, 11:30

(ANSAmed) - TEL AVIV, 4 DIC - L'esercito israeliano ha in corso l'operazione 'Scudo del Nord' per distruggere tunnel di attacco degli Hezbollah che dal Libano si addentrano oltre il confine in territorio ebraico. Lo ha annunciato il portavoce militare. "La costruzione di questi tunnel di attacco che Israele ha scoperto, prima che diventassero operativi e fossero una imminente minaccia per la sicurezza di civili israeliani - ha spiegato il portavoce militare aggiungendo che l'operazione è in corso da questa notte - costituisce una evidente e grave violazione della sovranità israeliana ed è un ulteriore prova del mancato rispetto da parte dell'organizzazione terroristica Hezbollah delle Risoluzione Onu, prima fra tutte la 1701".

Le attività degli Hezbollah, ha aggiunto il portavoce, sono condotte "dai villaggi del sud Libano mettendo in pericolo sia il paese stesso sia i suoi civili per mettere in piedi queste strutture del terrore". "L'organizzazione terroristica degli Hezbollah che è responsabile della costruzione dei tunnel di attacco attraverso il confine - ha proseguito - continua le sue attività sostenute e finanziate dall'Iran per stabilire questa infrastruttura terroristica contro civili israeliani".

Il portavoce ha poi aggiunto che l'esercito ha aumentato la sua presenza nel Comando del Nord ed è preparato "a vari scenari". Alcune delle aree adiacenti alla barriera difensiva al nord "sono state dichiarate zona militare chiusa".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo