Gaza: Jihad, 'inappropriato' discutere ora di mediazione

Fonti, Mladenov al Cairo per tentare mediazione tramite Egitto

13 novembre, 13:30

(ANSAmed) - TEL AVIV, 13 NOV - La Jihad islamica da Gaza ha definito "inappropriato" discutere ora di sforzi di mediazione per porre fine all'attuale escalation con Israele. "Non ci sono colloqui su una mediazione - ha detto il portavoce della fazione Musab al-Breim, citato dai media palestinesi - ed è inappropriato parlare di questo, con il rispetto per ogni sforzo da parte araba. Quando avremo completato la risposta - ha concluso - sarà possibile discutere di calma".

Secondo fonti egiziane citate dall'Ap, l'inviato dell'Onu in Medio Oriente Nickolay Mladenov è arrivato questa mattina al Cairo per tentare una mediazione in grado di riportare la calma.

Secondo le stesse fonti, Mladenov dovrebbe incontrare il presidente egiziano Abdel Fattah Sissi. L'Egitto, insieme all'Onu, è stato finora mediatore di tutte le tregue raggiunte tra Hamas e Israele nei passati scontri.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo