Israele: nuovo incontro Netanyahu-Gantz su governo

Stenta l'accordo. Ora mandato è nelle mani della Knesset

16 aprile, 13:12

(ANSAmed) - TEL AVIV, 16 APR - Nel lungo confronto per la formazione di un governo di emergenza in Israele, Benyamin Netanyahu e Benny Gantz torneranno ad incontrarsi questa sera nel tentativo di sbloccare l'impasse attuale. Questa sarà la terza volta in pochi giorni che i due leader si vedono, anche se permangono ancora distanze importanti tra le parti. In particolare sull'alternanza nella premiership qualora la Corte Suprema impedisse a Netanyahu - come deputato incriminato - di ricoprire la carica di premier.

Allo stato attuale, nessuno dei due ha un mandato da parte del presidente Reuven Rivlin, visto che quello di Gantz è scaduto ieri sera a mezzanotte e che Netanyahu non l'ha ricevuto. Il mandato da ieri sera è passato dunque alla Knesset che ha 21 giorni di tempo per trovare un deputato che raccolga una maggioranza di 61 seggi su 120. Se Netanyahu e Gantz non troveranno l'accordo e se la Knesset fallirà nel suo compito, allora non restano che quarte elezioni in poco più di un anno.

Una strada non così impensabile, a detta dei media.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo