Siria: Sana, 3 morti in raid Israele vicino Damasco

Agenzia di Stato, attivata contraerea, abbattuti missili

27 aprile, 13:20

(ANSAmed) - BEIRUT, 27 APR - E' di tre morti e quattro feriti, tra cui un bambino, il bilancio di un raid aereo attribuito a Israele e compiuto nelle ultime ore nella regione di Damasco in Siria. Lo riferisce l'agenzia governativa siriana Sana, secondo cui le vittime sono state colpite da schegge dei razzi sparati dall'aviazione israeliana nelle località di Hujeira e Adliye vicino alla capitale.

Dopo il raid la difesa aerea dell'esercito siriano è entrata in azione, riferisce l'agenzia di stampa ufficiale Sana, secondo cui la difesa aerea "ha abbattuto un certo numero di missili prima che raggiungessero i loro obiettivi". La Sana non specifica la natura delle postazioni prese di mira poco prima dell'alba ma riferisce di una "aggressione israeliana" effettuata dallo spazio aereo del vicino Libano. Il 20 aprile scorso ne aveva denunciata un'altra: un attacco missilistico contro obiettivi nel deserto centrale di Palmire, attribuito a Israele. In quella occasione, l'Osservatorio siriano per i diritti umani (OSDH) aveva assicurato che gli obiettivi mirati erano "postazioni militari delle milizie iraniane". Il 31 marzo, sempre secondo Sana, sarebbero stati colpiti obiettivi nella Siria centrale. Negli ultimi mesi, gli attacchi attribuiti a Israele hanno preso di mira posizioni in Siria dove sono di stanza forze iraniane o combattenti di Hezbollah.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo