Covid: Israele, record di quasi 10mila contagiati in 24 ore

Prosegue vaccinazione di massa: oltre 1 milione e 800 mila

12 gennaio, 12:22

(ANSAmed) - TEL AVIV, 12 GEN - Le nuove infezioni da covid in Israele hanno raggiunto, nelle ultime 24 ore la punta record di circa 10mila (9.589) nonostante il paese sia in lockdown totale.

Il tasso di positività, a fronte di 126.584 tamponi, è al 7.6%.

Il totale dei casi da inizio pandemia è di oltre 500mila. I casi attivi sono più di 74mila con 1.207 pazienti gravi. Le morti - sempre da inizio pandemia - sono 3.704.

Secondo stime del ministero della sanità, la variante inglese del covid costituisce tra il 10% e il 20% dei nuovi casi.

Inoltre, sempre secondo la stessa fonte, dei positivi accertati ieri il 34% è costituto da ebrei ortodossi. Intanto prosegue la vaccinazione di massa alla quale sono state sottoposte finora, con la prima dose, 1,854.055 persone: la più alta al mondo in rapporto alla popolazione del paese. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo