Covid: in Israele oltre 50% vaccinato con 2 dosi

Ministero, tasso positività tra 1,1% e 1.3%. Fattore R a 0.55

25 marzo, 12:22

(ANSAmed) - ROMA, 25 MAR - Il 50.07% della popolazione israeliana è stata vaccinata con due dosi. Lo ha detto il ministro della sanità Yuli Edelstein, citato dai media. Ad avere avuto almeno una dose è stato invece il 55.96%. La forte campagna vaccinale ha ridotto drasticamente le nuove infezioni.

Il tasso di positività nelle ultime 24 ore -- secondo il ministero della sanità - è stato dell' 1.1%, mentre questa mattina dell' 1.3%: il primo è il più basso da aprile scorso; il secondo, da giugno. Il Fattore R - quello che indica la capacità di infettare altri da parte di un positivo - è sceso a 0.55.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo